Penale

Reato di fuga per chi effettua una sosta momentanea sul luogo del sinistro e poi non si fa dentificare

di Domenico Carola

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

I giudici della quarta sezione penale della Corte di cassazione, con la sentenza n. 25142del 6 giugno 2019 hanno ritenuto che integra il reato di fuga la condotta di colui che effettua sul luogo del sinistro una sosta momentanea senza consentire la propria identificazione, né quella del veicolo. La vicenda - Il Tribunale di Ancona riteneva un automobilista responsabile del reato di fuga, in quanto, dopo aver provocato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?