Penale

L'omessa notifica al domicilio eletto dell'atto di appello è nullità insanabile se imputato assente

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nel caso in cui sia stata omessa la notifica - al domicilio eletto - dell'atto di citazione in appello scatta una nullità insanabile e assoluta se l'imputato non compare alla prima udienza . E ogni altra forma di sanatoria viene ad essere preclusa. Nel caso affrontato dalla quinta sezione penale della Cassazione il decreto di citazione a giudizio davanti al giudice di appello era stato, infatti, notificato solo al difensore a mezzo della Pec. La sentenza n. 30446depositata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?