Penale

REATI - Cassazione n. 35627

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il reato di detenzione per la messa in commercio di farmaci scaduti a carico del farmacista scatta anche in caso di medicine omeopatiche. La Cassazione respinge la tesi della difesa secondo la quale i prodotti omeopatici sono privi di efficacia terapeutica e dunque non potevano essere considerati farmaci. Il farmacista, per il quale il reato è prescritto, aveva anche antitumorali scaduti. Resta in piedi la responsabilità civile per i danni agli acquirenti. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?