Penale

Appropriazione indebita per le tasse non pagate

di Giulio Benedetti

L’amministratore commette il reato di appropriazione indebita se non paga i tributi del condominio. È il caso trattato dalla Corte di Cassazione (sentenza 27822/2019) che ha dichiarato inammissibile il ricorso di un amministratore di condominio avverso una sentenza che lo aveva condannato per il reato di appropriazione indebita aggravata. I condòmini avevano revocato l’incarico all’amministratore perché, dopo che per dieci anni aveva amministrato il condominio, erano arrivate dall’Agenzia delle Entrate alcune cartelle ed avvisi ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?