Penale

Reati tributari: la riduzione del debito non blocca il sequestro dei beni sottratti al fisco

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La riduzione del debito tributario da parte della commissione, non incide sul sequestro, e dunque sulla confisca, dei rami d'azienda alienati al solo scopo di sfuggire al fisco. La Corte di cassazione, con la sentenza 36346, respinge la richiesta di riesame, presentata dalla ricorrente sia in proprio sia in qualità di legale rappresentante di una Srl, che quale erano stati trasferiti quattro supermercati, messi sotto sequestro. Una misura adottata dopo aver verificato che l'alienazione era ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?