Penale

Abuso edilizio anche per la collocazione della casa mobile

Francesco Machina GrifeoCorte di cassazione - Sentenza 28 agosto 2019 n. 36481

L'installazione, senza permesso di costruire, di una casa mobile su di un terreno in proprietà integra il reato di costruzione edilizia abusiva. Lo ha ribadito la Corte di cassazione con la sentenza n. 36481 di oggiindicata per il "Massimario". Respinto dunque il ricorso di una donna siciliana condannata dalla Corte di appello di Palermo per avere, in qualità di committente e proprietaria, fatto eseguire lavori di collocazione di una casa modulare sotto i 50mq su un terreno di sua ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?