Penale

La nomina di un nuovo trustee per frodare il fisco

di Antonio Iorio

La sottrazione fraudolenta mediante la costituzione di un trust si commette al momento della sua costituzione e quindi i termini prescrizionali decorrono da tale data a nulla rilevando che, a causa della morte dell’originario trustee, successivamente ne sia subentrato un altro. A fornire questa interessante indicazione è la Corte di Cassazione sezione 3 penale, con la sentenza 37469 depositata ieri A un contribuente veniva contestato il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?