Penale

Il reato presupposto da solo non integra l’autoriciclaggio

di V.Val.

Nel delitto di autoriciclaggio con reato presupposto la bancarotta fraudolenta per distrazione, l’atto distrattivo non può integrare allo stesso tempo bancarotta per distrazione e auto riciclaggio; inoltre il reato di autoriciclaggio non può essere contestato per fatti antecedenti al 1° gennaio 2015 anche se gli effetti si protraggono nel tempo. Questo è quanto emerge dalla sentenza n. 38838 del 2019 del 20 settembre scorso della II Sezione penale della Cassazione a seguito di ricorso proposto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?