Penale

DIFFAMAZIONE - Cassazione n. 39059

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non c'è diffamazione per l'articolo di libero, e la pubblicazione dello stesso sul sito Facebook del giornalista, nel quale si dà conto di una rissa tra il caporedattore del Tg e il fidanzato di una cronista, definito invece amante nel titolo. Per la Cassazione c'era un interesse dell'opinione pubblica a conoscere cosa avviene nel Tg della rete ammiraglia. E quanto alla parola amante è ormai "sdoganata", poi nel pezzo si parlava correttamente di fidanzato. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?