Penale

Finisce nel casellario l’archiviazione per tenuità del fatto

di Patrizia Maciocchi

L’archiviazione per particolare tenuità del fatto va scritta nel casellario giudiziale. Le Sezioni unite della Cassazione, con la sentenza 38954, prendono le distanze dall’orientamento consolidato, secondo il quale dell’archiviazione in base all’articolo 131-bis del Codice penale non deve restare traccia nel casellario, trattandosi di un provvedimento non definitivo. Ad avviso del Supremo collegio, c’è più di una buona ragione per discostarsi dalla tesi più restrittiva e nessuna controindicazione. I giudici escludono che la memorizzazione del provvedimento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?