Penale

Violenza sessuale baciare la prostituta che non lo vuole

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Anche nel sesso a pagamento è necessario il consenso a compiere atti sessuali. Quindi forzare una prostituta al bacio, anche non profondo, costituisce violenza sessuale. Il consenso della donna (ugualmente se fosse stato un uomo) è la sola scriminante che rende lecita l'"attenzione erotica". E dal consenso - dovrebbe essere ormai chiaro - si è sempre liberi di recedere. Il patto mercenario non esula da questo perimetro del consenso, come dice la Cassazione con la sentenza n. 2201di ieri, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?