Penale

Patente di guida, la libertà vigilata non obbliga il prefetto alla revoca

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

No alla revoca automatica della patente di guida, da parte del prefetto, nei confronti di chi è sottoposto ad una misura di sicurezza. Tanto più che l'ordinamento prevede invece che il magistrato di sorveglianza possa comunque autorizzare il soggetto alla guida. La Corte costituzionale, sentenza n. 24 di ieri, ha così dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'articolo 120, comma 2, del "Nuovo codice della strada" (Dlgs 285/1992) «nella parte in cui dispone che il prefetto "provvede" - invece che "può provvedere" ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?