Penale

Sequestro, nel concorso tra dichiarazione fraudolenta e riciclaggio, sì alla sommatoria dei profitti

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

In caso di concorso tra dichiarazione fraudolenta e riciclaggio via libera alla sommatoria, ai fini del sequestro, tra il profitto delle somme provento del reato di dichiarazione fraudolenta e quelle riciclate. La Corte di cassazione, con la sentenza 10649 depositata ieri, respinge la tesi della difesa della ricorrente, secondo la quale il profitto confiscabile non poteva essere pari all'intero valore del profitto derivante dal reato presupposto, ma andava “tarato” sul vantaggio economico ottenuto attraverso le condotte di sostituzione, trasferimento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?