Penale

Violenza privata impedire l'ingresso nello studio associato del legale “ospite”

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Scatta il reato di violenza privata a carico del titolare dello studio associato, che impedisce l'ingresso del legale mettendo prima la chiave all'interno della porta poi facendo “scudo” con il suo corpo. Ai fini del reato è ininfluente il fatto che il professionista “estromesso” sia socio dello studio o meno o che abbia un rapporto diretto di locazione con il proprietario dell'immobile. La Corte di cassazione, con la sentenza 15633, accoglie il ricorso contro la decisione della corte d'Appello ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?