Penale

Legittimo il divieto di disapplicare la confisca per contravvenzioni ambientali

di Giovanni Negri

È legittimo il divieto di disapplicazione della confisca per gli illeciti ambientali. Anche per quelli contravvenzionali. Lo chiarisce la Corte di cassazione con lasentenza n. 15965della Terza sezione penale depositata ieri. La Corte ha così giudicato infondato il motivo di ricorso centrato sulla presunta illegittimità costituzionale, per violazione del principio di uguaglianza, del divieto. Quest’ultimo, infatti, per la difesa, dovrebbe essere cancellato e la confisca cancellata in caso di messa in sicurezza, attività di bonifica e ripristino dello stato ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?