Penale

No tav, esclusa esimente di aver agito per motivi di particolare valore morale e sociale

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Lo scontro con le forze dell'ordine dei No Tav a Chiomonte non è scriminabile in virtù dell'affermazione di aver agito per motivi di particolare valore morale e sociale. Così la sentenza n. 19764depositata ieri dalla Corte di cassazione penale ha definitivamente chiuso la vicenda giudiziaria degli otto imputati, che avevano fatto il ricorso di legittimità contro la sentenza di merito che ne aveva affermato la responsabilità penale per diversi reati, dal saccheggio agli atti di vandalismo, dalla violenza alla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?