Penale

Ingiusta detenzione, sì all'indennizzo dell'intero periodo cautelare se reato non legittima la misura

di Paola Rossi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il giudice non può limitare la riparazione per l'ingiusta detenzione alla sola differenza tra la detenzione sofferta e la pena comminata, se il reato accertato con la condanna - a differenza di quello per cui vi è stata l'imputazione - non consenta l'adozione di misure cautelari personali. La Corte di cassazione penale - con la sentenza n. 20010 depositata ieri - ha, infatti affermato il principio secondo il quale è ab origine ingiusta la detenzione per un fatto che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?