Penale

Cade il Daspo per bagarinaggio se la società sportiva danneggiata è “radiata” dal campionatoitolo]

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Cade il daspo adottato per il reato di bagarinaggio ai danni di una società sportiva, se questa è fallita ed è stata sostituita da un'altra. La Corte di cassazione, con la sentenza 20896, accoglie il ricorso contro l'ordinanza di rigetto della revoca del Daspo, con obbligo di firma triennale. Nello specifico la richiesta di cancellare la misura nasceva dal fatto la società sportiva offesa, insieme alla Lottomatica Italia Servizi, la Unione sportiva città di Palermo - per il quale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?