Professione

Niente preventivo scritto per gli avvocati

di Bianca Lucia Mazzei e Valeria Uva

Niente obbligo di preventivo scritto per i legali. Gli avvocati possono contare, infatti, su norme ad hoc, che fanno eccezione rispetto alla regola generale dell’obbligo introdotta a fine agosto dalla legge sulla concorrenza (124/2017). L’articolo 13 della legge professionale forense (legge 247/2012) non parla infatti di “preventivo”, ma di una comunicazione scritta del costo prevedibile della prestazione a «colui che conferisce l’incarico». Il Consiglio nazionale forense ha chiarito quindi (con una nota dell’ufficio studi) che la comunicazione scritta va ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?