Professione

Per condividere le conoscenze nello studio c’è il knowledge manager

Addio all’avvocato geloso custode di segreti e documenti. Il nuovo che avanza si chiama «condivisione della conoscenza». Negli ultimi anni ha fatto capolino negli studi il knowledge manager, su ispirazione delle grandi law firm anglosassoni e americane dove questa figura esiste da tempo. Qualcuno l’ha soprannominato «il bibliotecario 4.0». In effetti il manager della conoscenza è la memoria dello studio, ma sarebbe riduttivo limitarsi a questa definizione. Secondo la letteratura giuridica è la figura che «connette le persone, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?