Professione

Strumento innovativo per supportare accordi più ampi

di Dario Aquaro

«Code is law» è un principio da affermare con cautela. È vero, ci sono già diversi esempi di servizi digitali in cui a dettar legge (law) è il codice informatico di programmazione (code). E, se il contratto è di tipo elementare, non c’è alcun problema. Ma le cose cambiano quando il codice non è in grado di rappresentare tutte la complessità dell’accordo, scoprendo il fianco sul lato giuridico. La questione è centrale anche alla luce del decreto Semplificazioni, il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?