Deleghe in assemblea: così si contano i voti

LA DOMANDA L'articolo 1136 del Codice civile prevede che, per la revoca dell'amministratore di condominio, servano almeno 500 millesimi e la maggioranza degli intervenuti. L'avvocato dell'amministratrice del mio condominio (che si vuole revocare) sostiene che nel conteggio degli intervenuti vadano considerate anche le deleghe che questi posseggono (ossia se è intervenuto un condomino con due deleghe avrà un totale di tre voti). È corretto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?