Le regole per la notifica degli atti giudiziari all'estero

LA DOMANDA Ai fini della citazione in giudizio dei proprietari formali di un terreno, di cui si è in possesso pacifico e indisturbato da oltre un ventennio, qualora i medesimi proprietari siano nati e tuttora residenti all’estero (senza contezza alcuna della loro residenza ovvero esistenza in vita), si chiede se sia possibile chiedere e ottenere dal competente tribunale la notifica per pubblici proclami, con pubblicazione dell’atto di citazione sul bollettino ufficiale della Regione in cui si trova l’immobile.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?