Verifica dell'appropriazione indebita di terreno

LA DOMANDA Dovendo vendere un piccolo terreno edificabile ho fatto fare una verifica dei confini ed è emerso che il mio vicino si era indebitamente appropriato di 300 mq di superficie. Quest'ultimo ha negato il fatto e ha chiesto a un geometra di sua fiducia di fare nuove misurazioni. A distanza di più di tre mesi le misurazioni non sono state ancora effettuate nonostante io abbia contattato più volte il geometra del mio vicino. Avendo necessità di vendere in tempi brevi,ho inoltrato al confinante una diffida scritta a concludere le misurazioni entro 15 giorni ma, nonostante ciò, non ho ottenuto risposta. Cosa posso fare per poter finalmente vendere il mio terreno?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?