Il creditore fuori bilancio deve insinuarsi nel passivo

LA DOMANDA Io e i miei fratelli abbiamo ereditato un piccolo terreno. Successivamente, il terreno ci è stato espropriato dal Comune di riferimento per realizzare una strada pubblica. Il Comune ha emesso il provvedimento di esproprio dandoci una piccola tranche di denaro, ma poi è fallito. Adesso cosa succederà alla residua parte del nostro credito (qualificato dal Comune, prima del suo fallimento, come debito fuori bilancio)?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?