L'assemblea può regolare l'uso dell'androne comune

LA DOMANDA Nel mio condominio, l’appartamento al piano terra è destinato a uso ufficio come da regolamento condominiale allegato al rogito. Le persone che accedono a tale ufficio, però, prima di entrarvi sostano a lungo nell'androne, con tanto di sedie. In pratica, l’androne viene utilizzato dall’ufficio come una sala d’aspetto. Ho sollevato la questione sostenendo che ciò è scorretto e sarebbe un uso illegittimo della proprietà condominiale, ma l'amministratrice mi ha risposto che solo l'installazione delle sedie è scorretta, mentre le persone sono libere di sostare nell'area. Chi ha ragione?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?