Sanzionabile chi affida le pulizie «in nero»

LA DOMANDA In uno stabile i condomini affidano, di propria iniziativa e fuori dalla contabilità condominiale, la pulizia delle scale a un condomino, pagandolo senza alcuna ricevuta fiscale. Poiché nulla di tutto questo appare nel conto consuntivo, in quanto l'amministratore non è partecipe a questa scelta, i singoli condomini possono ugualmente incorrere in qualche sanzione amministrativa o responsabilità nel caso in cui chi effettua le pulizie fosse soggetto a un infortunio?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?