Se il beneficiario muore prima l'indennità va ai suoi eredi

LA DOMANDA Mia zia, sorella di mio padre, ha un'assicurazione sulla vita. In caso di morte ha indicato il marito come beneficiario delle somme dovute dall'assicurazione. Entrambi sono gestiti da amministratori di sostegno. Il marito è deceduto tre mesi prima di mia zia e gli amministratori di sostegno non hanno presentato alcuna dichiarazione di successione. La coppia non ha figli e non lascia testamento. A chi spetta l'indennità dal momento che il beneficiario è morto prima dell'assicurato? L'indennità va divisa tra gli eredi dell'assicurato? Tra gli eredi dell'assicurato deve ricomprendersi anche la moglie ossia la zia?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?