Il mandato professionale si prova anche con testimoni

LA DOMANDA Il credito per le attività professionali svolte a favore del cliente deve essere necessariamente provato con un atto scritto di conferimento del relativo incarico professionale? Oppure è sufficiente qualsiasi altra prova, compresa quella testimoniale, per superare l’opposizione del debitore al relativo decreto ingiuntivo per la liquidazione del compenso professionale?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?