Il controllore in servizio è sempre un pubblico ufficiale

LA DOMANDA Negli autobus urbani della città in cui abito è stato affisso, da alcuni mesi, un cartello in cui si informa che i controllori, nell'esercizio delle loro funzioni, sono pubblici ufficiali. Gli addetti al controllo sono pubblici ufficiali solamente all'interno dell'autobus o se anche quando, sul marciapiede pubblico, chiedono il titolo di viaggio ai passeggeri appena scesi? È legittimo chiedere il titolo di viaggio a chi, appena sceso dall'autobus, si trova sul suolo pubblico?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?