Aggiornamento tabelle: così la divisione delle spese

LA DOMANDA Un condomino ha chiesto l’aggiornamento delle tabelle dei millesimi, dicendo che negli anni sono avvenuti passaggi di proprietà e ampliamenti abusivi in alcuni appartamenti. C’è anche il sospetto che l’attribuzione dei millesimi alle proprietà effettuata dal costruttore non sia stata, sin dall’origine, corrispondente alle reali dimensioni. Chi deve sostenere le spese per l’aggiornamento dei millesimi di proprietà?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?