Le categorie fuori dal tetto del 30% degli indeterminati

LA DOMANDA Per rispettare il limite di contingentamento del 30% dei lavoratori in forza con contratto a tempo indeterminato al 1° gennaio di ogni anno, si devono escludere i contratti a tempo determinato diretto e i contratti di somministrazione a tempo determinato sottoscritti con soggetti svantaggiati e molto svantaggiati di cui all'articolo 2, numero 4 e numero 99 del regolamento Ue 651/2014 come i lavoratori over 50, i lavoratori di età compresa tra 15 e 24 anni, i lavoratori privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, i lavoratori privi di impiego retribuito da almeno 24 mesi?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?