Gli oneri condominiali tra acquirente e venditore

LA DOMANDA Circa due anni fa ho acquistato un appartamento in condominio. Ero consapevole solo dei futuri lavori straordinari alla facciata e ho accettato e concluso la compravendita. Ho poi scoperto che c'è un procedimento per un condomino moroso e il mutuo della caldaia nuova ancora da ultimare. Ieri, in più, ho scoperto che ha il venditore ha omesso anche di dirmi che si sarebbero resi necessari lavori alla fognatura: problema risaputo, ma che ignoravo. Viste tutte queste gravi omissioni, posso chiedere l'annullamento della vendita? Sono stata raggirata, visto che arrivavo da una separazione ed ero sola con un bambino; e l'ex proprietario ha taciuto tutte queste informazioni per vendere senza scendere di prezzo. Se fossi stata a conoscenza di tutti questi problemi, non avrei mai concluso la vendita.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?