Beneficio d'inventario valido anche per i debiti della società

LA DOMANDA Scrivo in riferimento all’accettazione dell'eredità con beneficio di inventario. Posto che il de cuius era amministratore di una società (Srl a socio unico) che ha debiti con l’Erario, gli eredi potrebbero dover riconoscere dal proprio patrimonio tali debiti o, viceversa, anche questi debiti godono della distinzione fra il patrimonio ereditato e quello personale dell’erede? Chiedere al tribunale competente la liquidazione della società al momento dell’apertura della successione avvalorerebbe la tesi secondo cui non vi sia la cosiddetta “confusione” dei due patrimoni?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?