Interpretazione della legge garantita dalla Cassazione

LA DOMANDA Quando, riguardo a "una stessa materia", una sezione della Corte di cassazione emette una sentenza (ad esempio, riguardante Aire e residenza fiscale, sentenza 24112/2017) che è in contrasto con un'altra sentenza, emessa da un'altra sezione della Corte (sentenza 16634/2018), chi deve intervenire per trovare una soluzione univoca ed evitare che per la medesima questione ci siano due pesi e due misure? La Cassazione stessa, il Parlamento, il ministro competente, la Corte costituzionale?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?