Intestazione di deposito titoli: possibile donazione indiretta

LA DOMANDA Nel caso di un conto corrente bancario, intestato a una sola persona fisica, l'intestazione di un deposito titoli a un'altra persona fisica (per esempio, il figlio) può costituire un elemento che mette in discussione la titolarità dei titoli in esso contenuti? Ovvero, in caso di successione aperta sull'unica intestataria del conto, l'erede a cui è intestato il deposito titoli può vantare esclusiva proprietà, o qualsivoglia diritto o beneficio, dei titoli in esso contenuti, rispetto ad altri assi ereditari?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?