Cessione di aree al Comune: serve un accordo dal notaio

LA DOMANDA In caso di accordi fra costruttore e Comune, in base ai quali si stabilisce che il Comune concede il permesso di costruire nuovi garage se il costruttore, cede al Comune un'area da destinare a uso pubblico (per esempio: parcheggi), questi accordi devono essere fatti per iscritto e pubblicizzati nei registri immobiliari? In particolare, il Comune deve prima risultare acquirente del sedime privato per poi decidere l'uso pubblico?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?