Illecito depositare rifiuti da opere edili in aree comuni

LA DOMANDA Un condomino ha effettuato la ristrutturazione del proprio appartamento depositando il materiale di risulta nel vano sotterraneo dell'edificio. Nonostante le lamentele degli altri condòmini e i solleciti dell'amministratore, il condomino in questione non provvede alla rimozione del materiale edile. Vorrei sapere quali sono in questa circostanza le conseguenze sia civili sia penali per il condomino, visto il perdurare della mancata rimozione del materiale depositato nel vano sotterraneo.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?