Le norme sulla prescrizione della fattura di conguaglio

LA DOMANDA Le fatture di conguaglio per la fornitura dell’energia elettrica si prescrivono nel biennio, secondo quanto stabilito dalla legge 205/2017 (legge di Bilancio 2018). La direttiva Ue 2009/72 all’allegato i, punto 1, lettera j, in materia di protezione del consumatore, prevede l'invio della fattura di conguaglio, in caso di cambiamento del fornitore, non oltre sei settimane dopo la data della sua sostituzione. Tale norma è inclusa nella direttiva Ue 2019/944 all'articolo 10, comma 12, che richiama implicitamente la disciplina del Codice del consumo (Dlgs 206/2005). Ove la disposizione comunitaria non fosse stata recepita,vorrei conoscere l’esistenza o meno da norma nazionale, delibera dell’autorità per l’energia elettrica regolante la prescrizione del conguaglio, specie in caso del cambiamento del gestore.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?