Fumi intollerabili, il vicino può agire per vie giudiziali

LA DOMANDA Abito al quinto piano di un condominio, in un appartamento con terrazzo abitabile. Al quarto piano hanno ristrutturato un appartamento con comunicazione d'inizio lavori (Cila). Mi sono accorta che, per sostituire lo scaldabagno elettrico con uno a gas, hanno fatto spazio al tubo di scarico forando (45 cm) la parete esterna condominiale. In seguito a ciò, il mio terrazzo è investito da fumidi scarico. Tengo a precisare che il tubo è a più di due metri dalle finestre. Al condominio non interessa nulla e mi hanno detto che è un problema tra me e il condomino di sotto, anche perché dal basso il buco si vede a fatica. Se al condomino fosse come suppongo stata rilasciata la conformità, come posso risolvere il problema?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?