Riscatto del leasing: i tempi per la rivalutazione

LA DOMANDA Nel 2019 un'azienda ha riscattato beni materiali dalla società di leasing. Dato che il costo di riscatto risulta essere più basso del valore reale, si pensava di rivalutare i beni e attualizzare tale valore. La norma dice che i beni devono essere presenti nell'impresa al 31 dicembre 2018. In realtà, essendo di proprietà della società di leasing al 31 dicembre 2018, ma iscritti nei conti d'ordine dell'azienda, con tale condizione, la rivalutazione dei beni può manifestare gli effetti civilistici nel bilancio 2020?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?