Per aree di proprietà esclusiva il condominio non paga

LA DOMANDA In un condominio un’area verde di proprietà esclusiva rilascia infiltrazioni di acqua piovana a danno di un sottostante box di proprietà di un altro condomino.L’amministratore provvede a far eseguire la riparazione del guasto (che riguardava la guaina impermeabile) e riceve la fattura a carico del condominio. Successivamente la spesa viene addebitata al condomino proprietario dell’area verde applicando la previsione del regolamento condominiale, che per la riparazione delle terrazze a livello riprende le disposizioni del Codice civile.Il condomino non vuole pagare.Inoltre in assemblea un altro condomino contesta il comportamento dell’amministratore affermando che non aveva titolo per intervenire, trattandosi di problema non condominiale, e che comunque la fattura non doveva essere intestata al condominio bensì al condomino proprietario dell’area verde.Qual è il parere dell'esperto?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?