Per i lavori straordinari niente conto dedicato

LA DOMANDA Dopo aver deliberato i lavori straordinari in condominio, l'assemblea ha stabilito di costituire un fondo. L'amministratore ha disposto la ripartizione delle spese straordinarie da versare sul conto corrente del condominio. Io ritengo, invece, che avrebbe dovuto aprire un conto corrente dedicato al fondo spese straordinarie.È corretta la mia interpretazione?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?