Una votazione per passare alla «gestione» esterna

LA DOMANDA Il mio condominio è composto da sette appartamenti e l'amministratore è uno dei condòmini. Un proprietario vorrebbe un amministratore esterno e sostiene che basti un singolo condomino per imporre un amministratore esterno. È corretta tale interpretazione?

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?