Cigo possibile anche per il dipendente in malattia

LA DOMANDA Nel caso di un dipendente che è in malattia da lunga data, che ha esaurito il trattamento di malattia a carico dell’Inps e per il quale non spetta integrazione a carico della ditta, considerato che tutti i dipendenti dell’azienda sono in cassa integrazione ordinaria (Cigo) dal 24 marzo 2020, si chiede se anche per quel dipendente in malattia spetti la cassa integrazione. In quest’ultimo caso andrebbe a percepire l’80 per cento della retribuzione anziché la busta a zero, a causa di malattia per la quale non è più prevista integrazione né a carico dell'Inps né a carico della ditta.

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?