Tributario

Favor rei sulla punibilità dell’Iva omessa

di Laura Ambrosi

Deve essere annullata la sentenza di condanna del contribuente che ha omesso il versamento dell'Iva per un importo inferiore alla nuova soglia penale di 250.000 euro, perché il reato non sussiste. A confermare questo principio è la Corte di cassazione, terza sezione penale, con la sentenza n. 52822 depositata ieri. Il fatto Un contribuente veniva condannato dal Tribunale alla pena di 4 mesi di reclusione per omesso versamento dell'Iva (ex articolo 19 ter, Dlgs 74/2000) di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?