Tributario

I coniugi avvocati versano l’Irap in quanto c’è autonoma organizzazione

Giampaolo Piagnerelli

Versa l'Irap l'avvocato che svolga la professione insieme alla moglie anch'essa legale. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 1089/18. La Corte ha precisato come già la Ctr avesse dimostrato che il legale si fosse avvalso di altro professionista legale (sebbene fosse il coniuge) per l'espletamento dell'attività professionale, integrando così l'autonoma organizzazione, presupposto indispensabile, per il versamento dell'Irap. La tesi del marito - In definitiva il legale intendeva sottrarsi all'onere di versare l'imposta puntualizzando che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?