Tributario

L’estratto di ruolo per vecchi debiti non è impugnabile

di Stefano Sereni

È inammissibile il ricorso contro l’estratto di ruolo se gli atti prodromici risultano notificati e la definitività degli stessi per omessa impugnazione risale a molto tempo prima: si tratterebbe, infatti, di una illegittima rimessione in termini. A fornire questa interpretazione è la Ctp di Rimini con la sentenza 30/02/2018 depositata il 30 gennaio scorso (presidente e relatore Cameli). Il caso Una contribuente impugnava l’estratto di ruolo rilasciato da Equitalia nel quale erano indicati debiti per ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?