Tributario

Rottamazione con spese compensate

di Rosanna Acierno

In caso di adesione alla rottamazione dei ruoli, il contenzioso si estingue a spese compensate, sebbene il contribuente, al momento della presentazione dell’istanza, abbia assunto l’impegno a rinunciare al giudizio. Pertanto, una volta pagate tempestivamente e per intero le somme dovute per la definizione agevolata, il contribuente non dovrà versare ulteriori spese per i giudizi rinunciati. La conferma di tale assunto è stata fornita dalla Cassazione, da ultimo, con la sentenza 10198/2018 del 27 aprile scorso, chiamata a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?