Tributario

Agente riscossione condannabile alle spese

di Rosanna Acierno

In caso di accoglimento dell’opposizione a misure esecutive avviate dall’agente della riscossione, è legittima la sua condanna alle spese processuali, a nulla rilevando il fatto che agisca in qualità di mandatario dell’Ente creditore. È questa la principale conclusione cui è giunta la Sesta sezione civile della Corte di cassazione con l’ordinanza n. 13537 depositata ieri. La pronuncia trae origine da una opposizione proposta da un cittadino ad una esecuzione forzata avviata dall’allora Equitalia Sud per la riscossione di una ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?